Il mulino a vento e la resistenza al dolore

In diverse tradizioni di arti marziali orientali si insiste moltissimo sulla capacitá del praticante di saper resistere al dolore fisico. Pensiamo solo alla lunghissima tradizione delle scuole di monaci Shaolin, con le loro pratiche e i loro allenamenti incredibili, volti a rendere i monaci capaci di sopportare il dolore fisico e, nel contempo, a rinforzare … Continua a leggere Il mulino a vento e la resistenza al dolore

Il “flow” nello Sri Murni

Il "flow" nello Sri Murni Cos'é il "flow"? Negli anni '70, uno psicologo americano, M. Csikszentmihalyi, ha cominciato a utilizzare l'espressione Flux (e poi) Flow, per descrivere una serie di esperienze interessanti, significative che spesso i grandi atleti delle piú disparate discipline provavano, durante le loro performances. Si parlerá poi (ad opera dello stesso Csikszentmihalyi) di … Continua a leggere Il “flow” nello Sri Murni

Armonia del movimento, armonia interiore

Armonia del movimento, armonia interiore Una delle grandi domande che mi hanno sempre affascinato è stata quella di definire se fosse possibile o meno avere delle conseguenze interiori dalla realizzazione di gesti, movimenti, atteggiamenti esteriori. Qualcuno potrebbe semplificare il tutto chiedendosi: "l'abito fa (o non fa) il monaco?" Nella mia pratica frequente dello Sri Murni, … Continua a leggere Armonia del movimento, armonia interiore

Il Kuncí per la meditazione yoga

Il Kuncí per la meditazione yoga Chi di voi pratica yoga? Chi di voi ha provato o la posizione dell'eroe o quella del loto? Vi siete mai trovati nella situazione di avere la schiena ricurva, dopo alcuni minuti di mantenimento di una delle due posizioni citate prima? A me é capitato spessissimo e questo é … Continua a leggere Il Kuncí per la meditazione yoga

Kunci e Tembak nella camminata

Kunci e Tembak nella camminata Chi di voi pratica la camminata? Quella semplice, fatta principalmente per sgranchire le gambe, respirare aria buona e distogliere lo sguardo e la mente dagli impegni e dalle tensioni della quotidianitá. Ora che le giornate si stanno facendo piú soleggiate e le ore di luce a disposizione stanno aumentando, sarebbe … Continua a leggere Kunci e Tembak nella camminata

12 marzo – liberarsi dalla pesantezza

Spesso si sente dire che ció che ha un impatto sul corpo lo ha anche sulla mente, e viceversa. In altri post ho descritto quali possono essere gli effetti in termini di motivazione personale. In questo post faccio il resoconto di come ho affrontato la mia seduta quotidiana di Sri Murni. Ho visualizzato, prima di … Continua a leggere 12 marzo – liberarsi dalla pesantezza

Lezione dell’8 marzo

La lezione di Sri Murni di oggi é stata dedicata al perfezionamento del Kunci durante l'esecuzione dei tredici sigilli. Come al solito, lo schema della lezione prevede due esecuzioni lentissime (una per lato del corpo) e due esecuzioni medio veloci (sempre una per lato del corpo). Nelle prime due esecuzioni, il focus deve stabilirsi sulla … Continua a leggere Lezione dell’8 marzo

La respirazione nello Sri Murni

Nella pratica dello Sri Murni esistono diversi esercizi sulla respirazione; tutti quanti si pongono l'obiettivo di farci acquisire maggiore consapevolezza riguardo alla respirazione addominale, presupposto essenziale per imparare la pratica del Kunci. Ricordo che nella disciplina dello Sri Murni, il Kunci é quell'elemento che dá efficacia all'esecuzione dei 13 sigilli, che, diversamente, si riducono a … Continua a leggere La respirazione nello Sri Murni

Vi spiego (in breve…) lo Sri Murni

Cos'è lo Sri Murni? Lo Sri Murni è, tecnicamente, una pratica di meditazione dinamica. Quando parlo di "meditazione" mi riferisco alla capacità di "essere presenti a se stessi". Dinamica sta a indicare che ci si muove. Nello Yoga, per esempio, si medita stando fermi, seduti. Qui no. Cenni storici e validità accertate dello Sri Murni … Continua a leggere Vi spiego (in breve…) lo Sri Murni